lunedì 15 settembre 2014

Cheesecake al mou

Dopo lungo rimuginare decido di chiudere gli occhi e lanciare il cuore oltre l'ostacolo, e in un bella domenica di settembre do inizio a questa nuova avventura.
Non perderò tempo ad annoiarvi "sul perché e per come" abbia deciso di scrivere un blog, per questo ci sarà tempo in futuro.

E poiché dopo un'estate ballerina settembre ci accoglie caldo ed invitante lasciamoci tentare da questa voluttuosa cheesecake alle caramelle mou.
Sarà che il mou mi fa letteralmente impazzire, sarà che mi basta sentirne l'odore e mi ritrovo bambina emozionata quando mio nonno mi regalava i "dadi", le famose caramelle dell'Elah...sarà quel che sarà ma al primo assaggio sembra proprio di sognare.
La ricetta l'ho scoperta su uno dei miei blog preferiti Miel & Ricotta, una assoluta sicurezza, consiglio di limitarvi inizialmente ad una fettina ma vi assicuro che il vostro palato ve ne sarà eternamente grato.



 




Dosi per una teglia a cerchio apribile da 24 cm:
 
600gr philadelphia
200ml panna liquida
60 g burro fuso
200 g digestive
10 caramelle mou (meglio se acquistate in drogheria)
120 g zucchero semolato
2/3 cucchiai farina
4 fogli gelatina

Per la copertura:
10 caramelle mou
2/3 cucchiai di panna
 
Ridurre i biscotti in briciole e unirli al burro fuso.

Schiacciare la preparazione nel fondo della teglia aiutandosi con il dorso di un cucchiaio

Mettere in frigo per 20 minuti.
 
Durante questo tempo, far sciogliere la gelatina nell'acqua fredda.

Versare la panna liquida in un pentolino, aggiungere lo zucchero e portare ad ebollizione. Spegnere il fuoco e far sciogliere la gelatina strizzata. Lasciare intiepidire.

Lavorare il formaggio con una spatola in modo da ammorbidirlo e versarci la preparazione precedente. Tagliare le caramelle a pezzetti e mescolarli con la farina per separarle, poi aggiungerle alla preparazione mescolando molto delicatamente.

Versare nella teglia, sopra i biscotti. Lasciare in frigo per almeno 4 ore. Passare la punta di un coltello intorno al cerchio apribile facendo molta attenzione oppure rivestirlo precedentemente con un foglio di acetato per un risultato ottimale.

Decorare a piacere con una coulis di caramello ottenuto sciogliendo le mou con la panna.


4 commenti:

  1. Eccomi!!!! sono strafelice che ci sia anche tu in questo mondo di foodblogger!!!
    Ilaria.. ma quanto è buona questa cheesecake????
    un abbraccio e un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura!!!
    enza

    RispondiElimina
  2. Tesoro, sei la mia maggiore sostenitrice! Grazie :-*

    RispondiElimina
  3. Ciao Ilaria, le tue parole mi hanno toccato. Ti scrivo qui e non in privato perché quando il tuo blog appena nato sarà più grande, rileggerai i tuoi vecchi post e ti ricorderai di me. Grazie per i tuoi pensieri ma soprattutto cara Ilaria, grzie per aver provato la versione torta di questa ricetta. Tante persone mi hanno chiesto la versione più grande e non ho mai saputo rispondere con precisione sulle dimensioni della teglia e sulla quantità di gelatina. Grazie a te. Un bacio e benvenuta!

    RispondiElimina
  4. Ciao Ilaria!!!!
    Finalmente ho trovato il tuo blog!!!! Sono felice che ti sia decisa in questa nuova avventura...
    Monique è una garanzia...ci conosciamo bene!!!!!

    Un abbraccio grande e benvenuta in questo pazzo mondo
    monica

    RispondiElimina

Ultime Ricette