martedì 28 ottobre 2014

Nastro Rosa cupcakes al lampone con ganache al cioccolato bianco


 
Ottobre è il mese rosa per la prevenzione contro il tumore al seno.
 
La LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) è già giunta alla XII edizione della campagna Nastro Rosa coinvolgendo le Autorità sia nel campo della salute che in altri e scegliendo partnership e testimonial d'eccezione per sensibilizzare le donne ma anche gli uomini che devono imparare a sostenerle ed aiutarle e "promuovendo la cultura della prevenzione come metodo di vita".
 
Durante il mese di ottobre chiamando il nr. verde della LILT o andando sul sito si possono trovare gli indirizzi a cui recarsi per aver una vista senologica gratuita o comunque  un incontro in cui verranno chiariti dubbi, forniti suggerimenti o informazioni necessarie.
 
Questo vuole essere il mio piccolo contributo a diffondere il più possibile il messaggio sull'importanza della prevenzione e di effettuare quindi le visite necessarie. E' qualcosa in cui credo moltissimo e che ritengo di fondamentale importanza per la salute di noi donne.
 

 

 Cupcakes al lampone (ricetta di Sarah Pancakes a colazione)
125gr di lamponi (freschi o surgelati)
120gr burro
120gr farina 00 (io autolievitante) 
120gr zucchero
2 uova
1 pizzico di sale
 
Ganache al cioccolato bianco montata
220gr cioccolato bianco spezzettato
220gr di panna
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°.  Foderare una teglia da muffin con gli appositi pirottini.
Sciogliere il burro a bagnomaria (io nel microonde) e montarlo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Continuando a lavorare con le fruste aggiungere le uova, uno alla volta, la farina setacciata, e il sale.  Una volta amalgamati gli ingredienti riempire i pirottini fino ad un terzo/metà della loro capacità, inserire in ciascuno circa 3-4 lamponi (premendo bene in fondo) ed infornare per circa 20-25 minuti.
Una volta sfornati i cupcakes metterli su una gratella a raffreddare.
Nel frattempo preparare la ganache.
Preparare il cioccolato spezzettato in una ciotola, far riscaldare la panna in un pentolino e poco prima che arrivi al bollore versarla sul cioccolato, aspettare qualche minuto e mescolare finché il cioccolato non sia sciolto completamente. A questo punto mettere la ciotola in un altra riempita di acqua fredda e iniziare  a montare la ganache. Bisogna armarsi di pazienza poiché la prima fase serve solo a raffreddarla, ci vorranno ancora 15-20 minuti perché la ganache sia montata completamente e pronta all'uso.
Ero particolarmente curiosa di testare questo procedimento che differisce dal solito che vuole che si lasci raffreddare la ganache o la si metta nel frigorifero e poi la si usi o così oppure la si monti successivamente.
Questo tipo si utilizza quando non si ha il tempo per il raffreddamento e si ha necessità di utilizzarla subito.
Devo dire che l'ho trovata di un'ottima consistenza sia per stuccare che per decorare, l'unico accorgimento che occorre attuare è di usarla subito altrimenti tende ad indurire. Promossa.
 
Il fiocco rosa è in PDZ con applicata una perlina al centro e alcuni brillantini edibili.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime Ricette