mercoledì 24 dicembre 2014

I'm dreaming of a White Christmas



Ormai manca davvero, poco solo un giorno e finalmente sarà Natale e tutte le feste che ne seguiranno. Ci si potrà riposare un poco, non io che sto facendo un trasloco, ma questo è un dettaglio, e stare insieme alle persone a noi care.
 
Per questo Natale auguro a tutti gioia ma soprattutto serenità, che è quello di cui abbiamo più bisogno. Vi auguro inoltre tempo, sarà che a me sembra sempre di correre e basta e non godermi nulla, ma il tempo è davvero un bene e un dono prezioso. Perciò sono queste le cose che spero troviate sotto l'albero!
 
Questa torta rigorosamente white come il mio Natale ha come base una white cake farcita e ricoperta con ganache al cioccolato bianco e marmellata di lamponi e decorata con fiocchi di neve in PDZ sospesi sulla torta come durante una nevicata.

 
White Cake (3 teglie da 20 cm)
 
250g latte
226g burro
2 cucchiaini estratto vaniglia
380g zucchero
390g farina setacciata
1 cucchiaio di lievito
5 albumi d'uovo
1pizzico di sale
 
Ganache al cioccolato bianco
400g cioccolato bianco a pezzetti
400g panna
50g burro
 
Marmellata di lamponi
 
Zucchero al velo
Pasta di zucchero bianca
Brillantini
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°, imburrare e infarinare le 3 teglie e poi scuoterle per eliminare la farina in eccedenza (in alternativa io uso lo staccante spray e mi trovo benissimo)
Mescolare insieme il latte e la vaniglia e lasciare a parte. 
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la farina setacciata con il lievito alternandola alla miscela di latte, iniziando e finendo con la farina.
Montare a neve ferma i bianchi con il pizzico di sale. Quando saranno pronti incorporarli delicatamente all'impasto facendo attenzione che non si smontino.
Cuocere in forno per circa 20-25 min (prova stecchino). La torta non deve cuocere troppo altrimenti colorisce e perde l'umidità dell'interno.
Porre le teglie a raffreddare per una decina di minuti poi sformare le torte e lasciarle raffreddare completamente su una griglia.
Nel frattempo preparare la ganache. Portare ad ebollizione a fuoco lento la panna con il burro, versarla sopra al cioccolato e mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Farla raffreddare qualche minuto e metterla nel frigo a raffreddare completamente.
Una volta pronta, tirarla fuori, lasciarla qualche minuto a temperatura ambiente e cominciare  a montarla per circa una decina di minuti fino ad ottenere una crema densa.
Se non la utilizzate subito potete riporla in un contenitore ermetico e conservarla in frigorifero. Al momento dell'utilizzo dovrete rimontarla per qualche minuto.
Passare all'assemblaggio della torta, farcire i due strati interni con la ganache ricoperta da uno strato di marmellata di lamponi e continuare rivestendo l'esterno e la sommità con la ganache al cioccolato.
Spolverizzare la torta con zucchero al velo per creare l'effetto neve. Io ho aggiunto anche dei micro cristalli di zucchero per decorazione.
Stendere la PDZ bianca e con uno stampino ad espulsione a fiocco di neve (io 3 misure differenti) ricavare circa una decina di fiocchi. Inserire in ogni fiocco uno stelo per fiori, possibilmente bianco, ricoprire i fiocchi con brillantini edibili o bianchi madreperlati (se li avete) e lasciar asciugare.
Poco prima di presentare la torta inserite i fiocchi cercando di posizionarli ad altezza diverse in modo che rendano l'idea della nevicata, spolverizzate con altro zucchero al velo e servire.
 
 
 
 

Buon Natale


 

2 commenti:

Ultime Ricette