venerdì 8 maggio 2015

White Rose Cake

 
 

"Insieme abbiamo superato ostacoli, problemi e dolori, abbiamo gustato glorie, sorprese e buone notizie, e sempre insieme continueremo a camminare per mano lungo questa strada chiamata vita."
 Auguri alla persona più importante. Auguri Mamma!

 
Avevo preparato questa torta l'anno scorso per partecipare al contest di Re-Cake e devo dire che per il suo profumo e gli ingredienti è l'ideale da realizzare per festeggiare le nostre mamme.
 
Questa splendida torta unisce l'amore per lo stile anglosassone, la White Cake resta una delle mie basi preferite per torte decorate o ricoperte, e la tradizione della mia Liguria. Ho utilizzato infatti petali eduli del giardino di papà e lo sciroppo di rose, secondo un'antica ricetta genovese che un giorno pubblicherò.
Alcuni suggerimenti i petali eduli non sono necessari per la buona riuscita del dolce e possono tranquillamente essere omessi.
Io ne ho messo una manciata nell'impasto e ho utilizzato gli altri per la decorazione glassandoli un pochino.
Il frosting avvolge la torta come una nuvola che profuma di rosa delicata, suadente e buonissima.
Per dare un aspetto vintage e romantico ho aggiunto una rosa in cima, i petali glassati e alcune rose per decoro.


Ingredienti per 3 teglie da 15cm

225g di farina 00
10g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
6 albumi
225g di burro morbido
225g zucchero
60ml di yogurt greco
60ml di latte
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
3 cucchiai di sciroppo di rosa (o acqua di rose)
petali eduli
Frosting

350g di Philadelphia
170g zucchero
360ml di panna da montare
sciroppo di rosa o acqua di rose

Preparazione

In una ciotola setacciate la farina con il lievito e il sale
A parte montate leggermente gli albumi.
Nella planetaria o con un mixer a mano montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e morbido. Unitevi ora lo yogurt greco, il latte, l'acqua di rose e la vaniglia.
Aggiungete ora al composto la farina e gli albumi alternandoli.
Se avete trovato i petali di rosa questo è momento di inserirli nell'impasto.
Versate il composto, vi suggerisco di pesarlo prima e dividerlo equamente, nelle tortiere precedentemente imburrate e infarinate (io staccante spray) e cuocerle in forno per circa 25-30 minuti.
Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura.
Nel frattempo procedete con la preparazione del frosting.
In una ciotola mescolate bene il Philadephia con lo zucchero e 1 cucchiaio di sciroppo di rosa (inizialmente un cucchiaio poi regolatevi secondo il vostro gusto, a parer mio ce ne vanno almeno 3-4). A parte montate la panna. Con molta attenzione amalgamatela al resto del composto.
Quando le torte saranno cotte toglietele dal forno e lasciatele raffreddare su una gratella.
Una volta pronte montate la torta, farcite gli strati con il frosting, e ricopritela tutta.
mettetela in frigo a riposare per circa 2hs, a mio parere il giorno dopo è decisamente più buona.
 
Con un po' dell'impasto e del frosting avanzati ho realizzato dei cupcakes che ho portato alla suocera, così ho fatto contente tutte e due le mamme.






4 commenti:

Ultime Ricette